default-logo

Come massimizzare la capacità di apprendimento.

Sapevi di avere tre diversi canali attraverso i quali il tuo cervello entra in contatto con il mondo esterno. Immagina il tuo cervello come se fosse il nostro amatissimo smartphone ma senza la connessione dati, alla incessante ricerca di una free Wi-Fi! Ci sei? Bene. Riesci a percepire la limitazione di quando non puoi accedere ad internet? Quando finalmente si accende il simbolo della Wi-Fi, sopra al puntino ci sono tre archetti dal più grande al più piccolo, questi sono come i tre canali attraverso i quali il nostro cervello riceve le informazioni: il canale uditivo, visivo e cinestesico. Uno di questi è predominante ma sai bene che con una tacca sola non si va da nessuna parte! Per ricevere al massimo e quindi ottenere i massimi benefici dallo studio dell’Inglese, dobbiamo ricercare quei punti dove il nostro cervello avrà 3 tacche! Dove possiamo cioè “vedere” la lingua, “ascoltare” la lingua e praticarla legando al suo utilizzo sensazioni corporee come il tatto, il movimento, l’equilibrio, la postura. Una sola tacca… no buono!
Veniamo alla nostra classe di inglese del
College in Inghilterra, sentiamo l’inglese dai madrelingua, lo vediamo nei video, lo parliamo e lo riascoltiamo da noi stessi, leghiamo ad esso tutte le memorie percettive dell’odore della mensa, il tatto della moquette sotto ai piedi, i colori del cielo fuori dalle finestre, il suono della voce della Director of Studies, il peso della valigia, gli incontri all’aeroporto, l’attesa fuori dalla porta dell’esame, le gite, i monumenti, la pioggia inglese, il sole inglese… changeable and unpredictable weather :-) :-). Insomma amplificando, facendo entrare informazioni attraverso tutti e tre i canali di percezione è come se il nostro cellulare avesse sempre tre tacche potenti per prendere i dati dalla rete tutt’intorno e dato che anche il tuo cervello si collega al mondo esterno come una wi-fi, diamogli 3 tacche.

Comments : Off
About the Author