default-logo

Emozioni dalle Vacanze Studio.

Partenza. Mezzogiornoemezzo si parte saluti diversi la notte non anestetizza le menti come gli anni passati i saluti saranno vividi colorati accaldati di una bella mattina di Luglio qualche lacrima si nasconderà dietro il policarbonato ma i cuori dei ragazzi saranno a mille per partire sognare camminare imparare crescere parlare risolvere scegliere conoscere assaggiare osservare riordinare cantare recitare giocare studiare io pronto a camminare due passi dietro di loro osservare ascoltare guidare lasciare andare ora molti penseranno che non so usare la punteggiatura ma qualcuno saprà invece cosa è questo. Ulysses.

Ritorno. Ieri sera qualcosa di magico è successo, emozioni piovevano dagli occhi e scioglievano tutti i make up. A due, a tre, a quattro si stringevano forte cullati dalla musica della last song at the disco. I volti paonazzi coloravano della tristezza di un addio, le nostre ultime ore a Leamington spa. Eppure c’era felicità in mezzo a noi, ricchezza, fierezza per aver conosciuto nuovi amici e chissà che qualcuno non lo si possa addirittura ri incontrare. C’era la leggerezza della liberazione per aver raggiunto con successo i nostri obiettivi. Poche ore prima il commissario della Trinity ci aveva gratificato enormemente con il suo convinto e dettagliato encomio per i nostri studenti, su come fossero disinvolti e così ben preparati. Schioccava le dita in alto ed in basso davanti a sé a mimare con velocità la facile destrezza con cui i ragazzi erano saltati da un concetto all’altro della grammatica e tra i diversi Topic discussi. Quante emozioni in un solo giorno ho provato! E non c’era un biglietto da comprare per esserne protagonisti, sono arrivate perché ce le siamo costruite senza certezza di ottenerle, perché sarebbero maturate così intense se oltre ad andare tutto bene, fosse stata coinvolta anche quella piccola parte di noi che pesa appena 21 grammi e che non puoi accendere e spegnere come un interruttore. Lei partecipa quando vuole, solo quando la combinazione è magica (ecco perchè è importante studiare all’estero).
Negli ultimi 40 giorni l’anima ha giocato da titolare così spesso e mi ha arricchito così tanto… grazie a voi bambini, ragazzi, amici carissimi.

Comments : Off
About the Author