default-logo

Esserci o non esserci, questo è il valore.

Ogni bambino o ragazzo è importante e lo è adesso, non quando diventerà grande. Troppe volte i giovani sentono gli adulti dire: “quando sarai grande potrai”, “questo è un discorso da grandi e quando sarai grande capirai”, “lo potrai fare quando sarai maggiorenne”.
No, adesso puoi, questo discorso te lo posso spiegare, posso darti il mio tempo perché tu sei così prezioso per me proprio adesso, non quando sarai grande. Se diamo valore ad ogni individuo, possiamo uscire dallo schema comportamentale dove misuriamo tutto il superfluo, le vendite, le chiamate effettuate in un ora, i pacchi consegnati, i metri quadri di erba tagliata e ci dimentichiamo di riconoscere una cosa molto importante: la singolarità di ognuno. In un gruppo sociale, quando non siamo soli ma siamo in più di due, che io o l’altro ci siamo oppure no, fa molta differenza. Non perché saremmo uno in meno od uno in più, ma perché c’è una bella differenza tra che ci sia tu od un altro, tu con il tuo patrimonio di memorie, di difetti, di pregi. Tu che un lavoro o un gioco puoi farlo in un modo o in un altro, tu che porti un punto di vista. La persona vale a prescindere dal voto che prende a matematica, dal numero di pacchi che consegna, da quanti contratti vende. Sta a noi riconoscere il suo reale valore, capire il ruolo che può avere o il livello di apporto che può recare al gruppo sociale a cui appartiene.
In fattoria didattica non ci sono voti, il mazzo di carte si mischia, la graduatoria di bravura della classe riparte da zero. Trascorrere del tempo con la classe o svolgere l’Alternanza scuola lavoro, ci sembra il modo giusto per andare alla ricerca del valore di ognuno. Potrà avere il proprio momento di popolarità chi ha meno timore di avvicinare un cavallo alto il doppio di tutti i bambini, chi non teme di sbagliare a parlare inglese, chi è veloce a raccogliere le erbe o chi ha la nonna che gli ha insegnato la differenza tra salvia e menta. Allora vedremo che la prima della classe in grammatica, potrebbe chiedere aiuto a qualcuno che prima non avrebbe mai considerato, potrebbe scoprire che è bello essergli amica, tutti potremmo scoprire che un bambino o un ragazzo sono importanti adesso ed ognuno lo è a modo proprio. Esserci tu o esserci qualcun altro allora è davvero un valore.

Comments : Off
About the Author