default-logo

1 – Dal cortile alle “arche”

In azienda è stato impostato un grande recinto anti predatore per l’allevamento di animali da cortile, dove gli animali vivono liberi e in promiscuità e dormono in rifugi chiamati “arche mobili”.

Ogni tipo di animale si ritroverà per la notte con i propri simili con una densità di capi ottimale, dimensionata al tipo di animale (galline, polli, oche, anatre, tacchini e faraone).

Il percorso prevederà la somministrazione di acqua e cibo ad ogni specie, con l’illustrazione delle varie tipologie di razze

Verranno fornite informazioni riguardo le scelte di alimentazione e del perché della scelta di utilizzare arche mobili.

Nel grande recinto si è ricavato uno spazio per l’allevamento dei conigli, dove si potrà osservare il comportamento di cinque coniglie ed un coniglio nella  stanza comune creata con balle di paglia, nelle sale parto e cova dei coniglietti ricavate con  tombini di cemento e tunnel artificiali, l’angolo di ristoro e di cattura.

 Il percorso ha come target di utenti  tutti gli studenti

  • dalla materna alle superiori
  • gruppi di adulti
  • gruppi di stranieri, con possibilità di esposizione per tutti in lingua inglese e francese.

(L’uso delle lingue straniere verrà contestualizzato al metodo, diventandone supporto, laddove richiesto o ritenuto opportuno in ragione dei frequentatori)