default-logo

I tre semi di una Vacanza Studio.

Quando si parla di vacanze studio, ci si concentra quasi esclusivamente sull’ aspetto linguistico che rappresenta invero un valore importatissimo. Ciò di cui vorrei parlarti oggi sono invece i risvolti che incidono sull’aspetto personale di arricchimento della persona. Ecco quindi secondo me i 3 semi che i nostri figli porteranno a casa al termine della loro vacanza studio.

1. Il tempo. Vivere all’estero comporta il rallentamento dei ritmi serrati che scandiscono le nostre giornate in Italia, non abbiamo lo stress di dover correre da scuola a casa dei nonni o dell’altro genitore, di corsa poi verso la palestra e poi ancora dall’altra parte della città all’aula di musica, sabato catechismo, domenica mattina torneo, manifestazione sportiva o scout. Le esperienze sono scadenzate da un ritmo lento che lascia spazio a tutto e concentra le possibilità di accesso alle cose importanti, vicine e a portata di mano: dall’aula di Inglese a quella di teatro non corre maggiore distanza di quella tra la Canteen o il meeting point verso la passeggiata in città. Vedremo in futuro qualche consiglio su come sopravvivere ad una Canteen inglese.
2. Introspezione ed Autostima. Nella valigia possiamo portare solo le cose essenziali. In questo articolo ti do qualche consiglio su cosa mettere nella tua valigia per la vacanza studio. Togliendo tutto il superfluo, rimangono soltanto i veri noi stessi, la persona che a volte non ricordiavi di essere. Ci si accorge di valere per quello che realmente siamo e non per gli oggetti che possediamo, si viene pervasi da un senso di libertà dalla necessità di esibire cose e ci si fortifica esprimendo la propria personalità. Senza mamma e papà, spetterà solo a te prendere le decisioni e la tua sicurezza si accrescerà incredibilmente.
3. Creatività ed Originalità. A differenza della maggior parte dei coetanei, conoscere nuovi luoghi, sperimentare diverse abitudini, assaggiare altri cibi, incontrare persone, imparare culture e modi di comportamento diversi, porta ad avere nuovi punti di vista, nuove idee, progetti. Il viaggio porta con sé un mix unico di emozioni che ti renderanno differente, inimitabile e creativo in ogni ambito di lavoro. Dover fronteggiare novità e qualche imprevisto, è un allenamento formidabile per un aspetto fondamentale nella vita che è lo spirito di adattamento.

Partire per una vacanza studio è una scelta importante che può cambiare la tua vita, sei curioso di leggere le mie emozioni delle vacanze studio ?

Comments : Off
About the Author